Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Condannato il 32enne romeno Vasile Ciprian Mitoi

LAP DANCER RAPINATA, 20 MESI

Aveva messo la ballerina nel bagagliaio per punirla


TREVISO – (gp) Assieme a un complice aveva punito una ballerina romena di 20 anni che aveva deciso di interrompere il loro rapporto di lavoro. Ora il 32enne Vasile Ciprian Mitoi, connazionale della vittima per la quale, essendo un impresario, reperiva i locali dove la ragazza doveva esibirsi ricevendo in cambio una percentuale sui guadagni realizzati, circa 75 euro per ogni serata lavorativa, ha patteggiato un anno e otto mesi di reclusione. Il complice, Mirko Veanu, individuato dagli inquirenti in un momento successivo all'arresto di Mitoi avvenuto nel luglio scorso, è stato invece condannato a una pena di tre mesi di carcere. I fatti risalgono al 3 febbraio del 2010: la ballerina di lap dance era stata raggiunta dai romeni nella sua abitazione di Motta di Livenza. I due l'avevano messa nel bagagliaio dell'auto dopo essere stata rapinata degli effetti personali, di un computer e del telefono cellulare. Dopo essere stata portata in giro in macchina per alcune ore, la ragazza era stata ricondotta a casa e picchiata. Mitoi infatti era accusato di rapina, lesioni, sequestro di persona e violenza privata.