Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderÓ il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Omicidio David: punto a favore del 48enne di VisnÓ

GEREMIA NON C'╚ NEI VIDEO

Ivan Marin, reoconfesso, lo accusa di aver partecipato


TREVISO – (gp) A meno di due settimane dall'inizio del processo (prima udienza fissata per il primo luglio) per l'omicidio di Eliseo David, il 72enne narcotizzato e soffocato nel suo letto in via delle Acacie a Campolongo di Conegliano la notte tra il 15 e il 16 settembre scorso, le immagini riprese dalle telecamere del locale “Ex Geografic” posto proprio di fronte alla casa teatro del delitto sembrano scagionare Gennaro Geremia, il 48enne di Visnà di Vazzola accusato di essere uno dei due esecutori materiali dell'omicidio e difeso dall'avvocato Fabio Crea. Nei frame in mano agli inquirenti, due ore di immagini ricavate da tre diverse angolazioni, pare che non ci sia traccia del passaggio di Geremia e di Ivan Marin, il 37enne di Vazzola reoconfesso dell'omicidio. A indagini ormai chiuse dunque, per il delitto verranno chiamati a rispondere, oltre a Geremia e Marin, anche la moglie della vittima, la 61enne Laura De Nardo considerata la mandante del delitto, e Mirko Della Giustina, il 29enne di Fregona arrestato per ricettazione, favoreggiamento reale e personale e l'unico degli indagati a essere uscito dal carcere in quanto non gli è stato contestato il concorso in omicidio.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
20/04/2011 - "Sei un infame: pagherai"
07/04/2011 - Omicidio David, a processo entro l'estate
27/02/2011 - Stordito con l'acquaragia
09/02/2011 - Ivan Marin ancora dal pm
16/12/2010 - Della Giustina torna libero
15/11/2010 - Ricorso in Cassazione
14/10/2010 - Geremia resta in cella
13/10/2010 - "Testimone inattendibile"
08/10/2010 - "Mio marito era con me"
08/10/2010 - "I soldi non c'entrano"
30/09/2010 - Colloqui vietati a Marin &co.
22/09/2010 - Giu' le mani da Sally
22/09/2010 - Marin non agi' da solo
21/09/2010 - Soffocato, lenta agonia
20/09/2010 - I carnefici dal giudice