Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Attimi di tensione domenica sera al Ca' Foncello

INCENDIO ALLO PSICHIATRICO

Lenzuola a fuoco, il pronto intervento sventa il peggio


TREVISO - Il pronto intervento del personale del servizio Psichiatrico Diagnosi e Cura dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso e dei vigili del fuoco ha permesso domenica sera di evitare che il principio di incendio si trasformasse in un rogo. Poco prima delle 22 un infermiere in servizio nel reparto che ospita circa una decina di pazienti, si è accorto del fumo che usciva da una stanza a due letti occupata da un solo ospite. La scintilla sarebbe scaturita dalla biancheria di un letto che, incendiandosi, ha provocato una fitta cortina di fumo. Immediato l’allarme con lo sgombero del reparto ed il trasferimento della decina di ospiti in altri reparti dell’ospedale trevigiano. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno spento il piccolo incendio e messo in sicurezza la zona.

I vigili hanno confermato che all’origine dell’incendio, circoscritto rapidamente, c’è l’azione di uno dei pazienti del Servizio di Psichiatria. Sarà comunque l’indagine della sezione giudiziaria dei vigili del fuoco a stabilire l’esatta dinamica e ad accertare le cause che hanno provocato l’episodio.

Già dalla mattina la decina di ospiti è rientrata in reparto, mentre per quanto riguarda la stanza nella quale ha preso fuoco il materasso, sono state ridipinte le pareti e martedì si prevede possa tornare ad essere utilizzata regolarmente. “Appurato che si è trattato di un atto circoscritto e causato dal comportamento improprio di un paziente – sottolinea il Direttore generale dell’Ulss 9 Claudio Dario – tutto si è risolto molto rapidamente e con il minimo disagio per ospiti e operatori. Vorrei ringraziare il personale ed i vigili del fuoco per il tempestivo intervento che ha permesso che le conseguenze per persone e cose rimanessero molto limitate”.