Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Arrestati anche due minorenni per furto aggravato

BAR RAZZIATI, 5 IN MANETTE

Colpiti l'Elite di Trevignano e il Cristal di Montebelluna


MONTEBELLUNA – (gp) Prima hanno rubato una Fiat Punto e poi hanno razziato due bar prima di essere presi dai carabinieri. E' finita con l'arresto per furto aggravato la notte brava di 5 giovanissimi, tra cui due minorenni, che armati di piede di porco e tronchesi hanno assaltato il bar “Elite” a Trevignano e il “Cristal” a Montebelluna, per un bottino complessivo di poco più di mille euro. Si tratta di Massimiliano Garbin, 20 anni, Seyik Salkanovic, 18 anni, e Andrea Musovic, 23 anni, oltre a due 15enni che li avevano accompagnati. Tutti montebellunesi e con precedenti alle spalle, i 5 si erano impadroniti di una Fiat Punto grigia di proprietà di un operaio marocchino per mettere a segno i colpi. Già mentre stavano portando a termine il primo, nel quale avevano usato un tombino in ghisa per sfondare la vetrina del bar, una residente aveva notato i loro movimenti chiamando il 112. Una seconda chiamata, poco più tardi aveva segnalato un altra spaccata, stavolta a Montebelluna. I militari dell'Arma, dopo aver controllato i luoghi dei colpi, hanno intercettato l'auto nei pressi della caserma di Volpago del Montello. I ragazzi stavano uscendo dall'auto per infilarsi in un condominio, che poi è stata anche la loro trappola. Gli agenti infatti li hanno sorpresi sulle scale del palazzo mentre si stavano disfando del bottino che avevano in tasca, 610 euro, e li hanno arrestati. In auto è stato poi ritrovato il resto della refurtiva, gli arnesi da scasso e anche i registratori di cassa. Per tutti si sono aperte le porte del carcere di Santa Bona.

Galleria fotograficaGalleria fotografica