Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Buon afflusso in centro, calo in periferia

SCATTA LA CORSA AL SALDO

Cominiciate le svendite estive: tirano intimo e scarpe


TREVISO - (mz) La caccia all'affare è scattata stamani anche. Il 2 luglio, primo sabato del mese, sono cominciati i saldi estivi 2011. Nel capoluogo, flusso cospicuo di clienti in centro fin dalla mattina, soprattutto nei punti vendita di alcune grandi catene di intimo e nei negozi di calzature del Calmaggiore e immediati dintorni. Code minori del recente passato, invece, dalle griffe della moda. Consueto calo di presenze allontanandosi dall'area più centrale della città, mentre sono stati presi d'assalto anche diversi centri commerciali e grandi magazzini in tutta la provincia. Ci sarà tempo fino al 31 agosto per acquistare il capo desiderato ad un prezzo conveniente: secondo l'osservatorio economico della Confesercenti, però, i negozianti realizzano la metà degli incassi legati ai saldi nei primi 3 giorni di ribassi e l'80% nei primi 15. L'associazione di categoria stima che ogni famiglia veneta spenderà in media tra i 250 e i 270 euro in queste svendite. Dall'Ascom Confcommercio trevigiana, però, avvertono: difficilmente questa campagna di liquidazioni estive potrà risollevare una stagione finora assai sottotono per il settore nostrano, a causa di crisi e calo dei consumi. E se, come ad ogni saldo, si riaccendono le polemiche per chi anticipa gli sconti prima dell'avvio ufficiale, i commercianti trevigianni criticano la data di inizio decisa a livello nazionale e, per la prima volta, valida per tutta Italia: a detta di molti operatori, elimina la concorrenza tra negozi di territori vicini, ma appartenenti a regioni diverse, tuttavia cade in piena stagione, penalizzando gli incassi complessivi.

Galleria fotograficaGalleria fotografica