Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La società non rivedrà indennizzi e tempi

GASDOTTO, SNAM NON CEDE

Il vertice a Susegana chiuso con un muro contro muro


SUSEGANA – (mz) Irremovibile. La Snam non intende cedere sugli indennizzi e sui tempi per la costruzione del metanodotto tra i colli di Collalto. Il vertice in Comune a Susegana si è concluso di fatto con un muro contro muro: il colosso del gas ha dichiarato di non avere intenzione di rivedere i risarcimenti da corrispondere agli agricoltori. Non si andrà oltre il 10 per cento delle tabelle provinciali sugli espropri. Chi non accetta - ha fatto capire l'azienda - dovrà aprire un contenzioso legale. E questo stanno valutando di fare i proprietari, che chiedevano, invece, di adeguare le cifre al diverso valore dei terreni rispetto ad altre zone della provincia. Ieri, in municipio si sono ritrovati il sindaco di Susegana, Gianni Montesel, i tecnici Snam, i rappresentanti delle tre associazioni, Coldiretti, Cia e Confagricoltura, e diversi degli imprenditori agricoli coinvolti. L'aver iniziato dalla zona di Collalto – hanno spiegato gli emissari della società energetica – è dovuto alla necessità di scavare un microtunnel, con i tempi lunghi che ciò comporta. Poche speranze, dunque, per un possibile rinvio del cantiere. I “no gas” restano sul piede di guerra.