Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Sabato e domenica esercitazione a Treviso

WEEK-END BOLLENTE

La Protezione civile lancia l'allerta per il caldo


TREVISO – (mz) Protezione civile in preallarme per l'emergenza caldo. Per il week end si attendono temperature attorno tra i 32 e i 34 gradi effettivi, da aumentare, alla percezione, di almeno un paio di unità a causa del tasso di umidità superiore al 50 per cento. E il termometro, secondo le previsioni, è destinato a salire ancora nei primi giorni della prossima settimana: fino a 35 gradi reali e 40 percepiti. In vista dell'ondata di caldo africano la Protezione civile veneta ha già diramato l'allerta a tutte le strutture sanitarie e agli enti locali: l'organismo, in base ad un protocollo siglato nei giorni scorsi, farà da tramite tra l'Arpav e le Ulss e i servizi sociali dei Comuni per l'eventuale soccorso di persone in difficoltà per l'afa. Mobilitata anche la Protezione civile di Treviso. Il gruppo comunale, fondato nel 2009, conta trenta volontari specializzati. Tra questi anche persone con competenze professionali utili per la ricostruzione nelle zone colpite da calamità, come idraulici ed elettricisti. A si aggiungono poi le unità di altre associazioni, a partire da quelle dell'Associazione nazionale alpini. In occasione dell'Anno europeo del volontariato, la Protezione civile di Treviso darà vita ad una manifestazione sabato e domenica prossimi. Dalle 10 alle 18 di sabato la sede in via Castello d'Amore sarà aperta al pubblico, mentre nel piazzale si terrà una mostra di attrezzature e mezzi. Domenica, oltre alla creazione di un campo base in piazzetta Aldo Moro, dalle i volontari compieranno un'esercitazione nella golena di varco Manzoni, simulando un'emergenza dovuta ad un violento temporale, con caduta di alberi e utilizzo delle motopompe.

Ai nostri microfoni, Roberto Tonellato, trevigiano, responsabile operativo della Protezione civile regionale, ed Erich Zanata, a capo del gruppo di Protezione civile di Treviso.