Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Riconosciuta al bar da una testimone del furto

CA' FONCELLO, LADRA BLOCCATA

Aveva derubato degente, polizia denuncia 59enne


TREVISO - E' una 44enne di Mestre, residente a Frescada di Preganziol, la truffatrice che domenica ha derubato del portafogli una 59enne trevigiana nel reparto di neurochirurgia del Ca' Foncello. La donna dopo il “colpo”, pensando di essere impunita, è tornata in ospedale già nella giornata di lunedì, a caccia di altre anziane da colpire. Per sua sfortuna al bar ha incrociato una paziente 36enne che già domenica aveva segnalato alla polizia il tentativo di raggiro della donna. La degente ha subito fatto chiamare la polizia, ed è stata nel frattempo riconosciuta dalla truffatrice che sentendosi osservata ha tentato di approciare la donna asserendo di “essere venuta a trovare un tossicodipendente”. Poco dopo la polizia giunta sul posto ha fermato la 59enne che sarà denunciata per furto. A suo carico un lungo curriculum fatto di truffe tra le province di Venezia e Padova, quasi sempre fingendosi assistente sociale, e di furti di vario tipo. In Questura notificata anche un procedimento in cui risulta indagata per furto in abitazione.