Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tam tam in internet, migliaia di adesioni

KOSMOPARTY VIA DA RONCADE

Festa si terrą alla Barchessa di Casale sul Sile


RONCADE - Si terrà nel locale “La Barchessa” di Casale sul Sile e non a Ca' Tron di Roncade la festa “Kosmoparty” prevista per sabato sera. La manifestazione, organizzata in un'abitazione privata, in mezzo alla campagna, è stata osteggiata da molti residenti che hanno inviato un esposto al Comune di Roncade, al Tribunale ed in Questura. L'organizzazione dell'evento prevedeva musica per 24 ore, una sorta di rave che aveva visto, grazie al tam tam di Facebook, l'adesione di migliaia di giovani. Troppi, decisamente troppi per garantire la sicurezza e pure, dicono in Questura, per la circolazione stradale della zona. Visto il clamore mediatico della vicenda l'organizzatore ha deciso di trasferire il “Kosmoparty” a Casale, limitanto così il numero delle presenze che si dovrebbe attestare a qualche centinaio.