Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Resi noti i risultati di bilancio del primo semestre 2011

BENETTON, RICAVI IN CRESCITA

L'utile a 30 milioni, -25% rispetto a un anno fa


PONZANO VENETO - Il Consiglio di Amministrazione di Benetton Group ha esaminato ed approvato i risultati consolidati del primo semestre 2011. Il gruppo di Ponzano ha chiuso i primi sei mesi del nuovo anno con ricavi saliti dell'1,7% a 906 milioni di euro, contro gli 891 milioni dello stesso periodo del 2010, e con un utile netto di 30 milioni, in calo del 25,5% rispetto ai 40 milioni di un anno fa.Tutte le aree geografiche hanno contribuito all'aumento dei ricavi (+2% a cambi costanti). Alla modesta crescita in Europa (+1,2% a cambi costanti), si aggiungono lo sviluppo in Asia (+4,7%) e quello nelle Americhe (+4,5%).

La collezione Primavera/Estate ha chiuso la raccolta ordini con un modesto segno negativo, mentre l’avvio della raccolta ordini per il prossimo Autunno/Inverno è partito bene, lasciando prevedere una confortante inversione di tendenza. Anche sul fronte delle vendite dirette il secondo trimestre 2011, con un risultato leggermente positivo nei negozi comparabili, evidenzia un’inversione di tendenza rispetto alla prima parte dell’anno.

I marchi del Gruppo hanno raggiunto buoni risultati nel semestre, con una crescita per UCB e per i marchi UCB Bambino/Sisley Young, mentre il marchio Sisley, la cui presenza geografica riflette una maggiore presenza in area mediterranea, ha subito una contrazione.