Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Da lunedì a Villorba la preghiera in via Volta

TREVISO, RAMADAN BLINDATO

5mila fedeli coinvolti nei 16 centri islamici della Marca


VILLORBA - Saranno oltre 5mila i musulmani della Marca che celebreranno da lunedì il Ramadan. Le forze dell'ordine hanno predisposto controlli capillari nei 16 centri islamici sparsi sul territorio con il coinvolgimento di polizia, carabinieri, guardia di finanza e la polizie locali dei Comuni che ospitano i centri di preghiera. I Comuni interessati sono Treviso, con il nuovo centro di via Pisa, Montebelluna, Castelfranco, Susegana, Vittorio Veneto, Villorba, Oderzo, Cornuda, Motta di Livenza, Nervesa, Ormelle, Ponte di Piave, Resana, Pederobba, Pieve di Soligo e San Zenone degli Ezzelini. Dalla lista è stata stralciata la moschea di Farra di Soligo, chiusa tempo fa dal sindaco per inagibilità. Le forze dell'ordine controlleranno in particolare la preghiera che in via Volta a Villorba raduna buona parte della comunità islamica della provincia: negli anni scorsi erano da 150 a 250 i fedeli presenti all'esterno del centro islamico che venne dichiarato inagibile dall'amministrazione comunale. Quest'anno per l'occasione l'imam prescelto a guidare la preghiera al tramonto sarà un professore giunto appositamente da Il Cairo. Oltre alle moschee ufficiali finiranno sotto controllo anche alcuni centri “spontanei” come quello gestito a San Vendemiano da un operaio Electrolux, italiano e convertito all'islam.