Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Volpago, 50enne trafficante con villa Hollywoodiana

PRESO BOSS DELLA COCAINA

Manette per Romeo Morello: in auto 1,6 kg di cocaina


VOLPAGO DEL MONTELLO - (nc) Una villa hollywoodiana con decine di stanze, un sistema di telecamere all'avanguardia per la sorveglianza esterna, vari bagni, finiture pregiate, tv al plasma ovunque, mobili di pregio ed un caminetto enorme: una villa superlusso nascosta nella provincia trevigiana. Si nascondeva in questa sorta di fortino da vero e proprio boss, in via Martignago a Volpago del Montello, il 50enne Romeo Morello, finito in carcere per spaccio di droga. L'uomo è stato pizzicato durante un controllo, poco distante dalla sua abitazione, con 1,6 kg di cocaina, sistemata sul sedile del passeggero della sua fiammante Audi A4. Alla vista degli agenti ha anche tentato di disfarsi degli involucri, inutilmente. Da tempo la squadra mobile era sulle sue tracce: Morello, pluripregiudicato, faceva una vita da nababbo. Uscito dal carcere grazie all'indulto, cinque anni fa, era riuscito grazie alla droga ad acquistare prima il terreno e poi l'abitazione che era diventato il suo covo. Nel suo passato numerose le condanne per furti, rapine e traffico di armi con la Turchia. Si sospetta infatti che i carichi di droga, destinati alla movida jesolana, provengano proprio dall'Asia. Quando è stato arrestato il malvivente ha riconosciuto uno dei poliziotti che già in passato lo avevano inchiodato. “Ancora voi?” avrebbe detto, sorpreso dal blitz, scattato martedì mattina. In casa dell'uomo, fidanzato e con una figlioletta che però non vivono nella villa, trovata altra droga e circa 10mila euro in contanti: il tutto era stato occultato in un armadietto di un bagno della taverna.

Galleria fotograficaGalleria fotografica