Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Le parole di Bruseghin, Zaia, Muraro e Ottoni

"ERA UNA PERSONA SPLENDIDA"

Amici e autorità ricordano così Andrea Pinarello


TREVISO - Il mondo del ciclismo è in lutto. La notizia dell'improvvisa scomparsa di Andrea Pinarello, morto per infarto al termine della prima tappa del Giro del Friuli per cicloamatori Tavagnacco-Staranzano, ha scioccato l'ambiente delle due ruote e sconvolto l'intera città di Treviso dove la famiglia Pinarello è sempre stata un'istituzione. Molti i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia, da parte degli amici, delle autorità trevigiane e di tutti gli amanti del ciclismo.

 

Ai nostri microfoni ricordano Andrea Pinarello il ciclista trevigiano Marzio Bruseghin in Polonia per una corsa a tappe “era una persona splendida, elegante, equilibrata, umana” dirà; e il presidente del Coni di Treviso Giovanni Ottoni “sono attonito. Era un amico, un bravissimo manager, sarà una grossa mancanza”. Anche il mondo della politica si stringe alla famiglia Pinarello.

“Voglio esprimere il mio profondo cordoglio per la morte di un amico come Andrea Pinarello che, come tutta la sua famiglia, ha dato tanto al mondo del ciclismo - le parole del governatore Luca Zaia - In una giornata così triste il mio pensiero affettuoso va alla consorte, ai figli e ai congiunti. Se ne va oggi un uomo che ha sempre dimostrato un grande amore per l’azienda di famiglia e per questo sport: un esempio per l’impegno e per la passione messa nel lavoro di ogni giorno. In un momento così doloroso il mio abbraccio sincero e, sono certo, anche quello della stragrande maggioranza dei veneti, va ai suoi cari e a tutti coloro che lo conoscevano e lo stimavano.”

“Provo un immenso dolore – commenta il presidente della Provincia Leonardo Muraro – per l'improvvisa scomparsa di Andrea, che lascia un vuoto incolmabile. Ho perso un amico e Treviso ha perso un grande uomo, un imprenditore di successo che ha contribuito a far crescere il nostro territorio. Andrea era una brava persona, uno sportivo, un buon marito e padre di famiglia."



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
03/08/2011 - Morto Andrea Pinarello
03/08/2011 - "Era una persona splendida"