Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Grande rammarico, ci rimettono i volontari"

VANDALI ALLA PREALPI SOCCORSO

Una bottiglia di vodka vuota rompe un finestrone


VITTORIO VENETO - Ignoti prendono di mira il capannone di via Veneto, in zona industriale a San Giacomo di Veglia, sede della pubblica assistenza Prealpi Soccorso onlus lanciando una bottiglia di vetro di vodka contro uno dei finestroni su via Sabotino.

Ad accorgersi dei danni alcuni volontari che in mattinata si sono recati in sede per prendere servizio. All’esterno della sede, nel piazzale dove di solito vengono parcheggiate le auto, vetri a terra e quello che rimaneva di una bottiglia vuota di vodka. All’interno del capannone, dove si trovano parcheggiate anche le quattro ambulanze e i mezzi della Protezione Civile, tante schegge di vetro sul pavimento e sopra a sedie e tavoli.

Rammarico per l’atto vandalico subito tra i sessanta volontari della pubblica assistenza che opera nel campo del soccorso sanitario e della Protezione Civile sul territorio vittoriese dal 2000. L’atto, moto probabilmente, è stato compiuto dopo le 3,30 di questa notte: l’equipaggio rientrato a quell’ora in sede dal servizio presso la base ambulanza 118 di Cordignano non si era infatti accorto di nulla; solo sabato mattina un altro equipaggio in servizio ha notato nel piazzale la bottiglia di vodka a terra e poi il vetro rotto. «Non nascondiamo il nostro rammarico per l’atto subito – commenta Marco Caliandro, presidente dell’associazione – soprattutto perché ora dovremo rimediare ai danni di questi vandali con i soldi del volontariato. Nelle prossime ore presteremo denuncia ai carabinieri e informeremo il comune di quanto subito».Prealpi Soccorso dal luglio del 2009 ha sede operativa presso il capannone di via Veneto messo a disposizione dal comune di Vittorio Veneto. Precedentemente aveva sede in centro città, in via Carducci, dove nell’aprile del 2009 aveva subito un furto. Ignoti erano entrati nella casetta di legno sforzando la porta di ingresso e portando via un computer e il server dell’associazione e lasciando il caos tra la documentazione della pubblica assistenza e il materiale sanitario che vi era custodito.


Galleria fotograficaGalleria fotografica