Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Autore un ventenne: le rivende ad un tabaccaio

RUBA 15 KG DI SIGARETTE

Furto al deposito tabacchi di Asolo: bottino 2.000 euro


ASOLO - Ha rubato oltre duemila euro di sigarette ai Monopoli di Stato. Un ventenne, H. G., è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri: il 3 agosto dal Deposito Tabacchi di Asolo era stato sottratto uno scatolone pieno di 15 chilogrammi di stecche di “bionde” assortite, circa 500 pacchetti, pronti per essere consegnati ad un tabaccaio della cittadina. Valore: 2.180 euro. Un testimone ha segnalato un'Alfa 156 grigia aggirarsi nei dintorni. Così quando l'auto è ricomparsa in zona, i militari l'hanno bloccata. Il giovane ha ammesso di aver rivenduto la merce ad un altro tabaccaio, al numero civico della stessa via del deposito. Addosso gli uomini dell'Arma gli hanno trovato 600 euro, una parte dei 950 pagati dal commerciante, che rischia di essere denunciato per ricettazione. Gli inquirenti stanno verificando le dichiarazioni del ladro e ricercando la refurtiva.