Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/235: ALLA MONTECCHIA LA COPPA DEL MONDO DI TURKISH AIRLINES

Fa tappa in Veneto il campionato amatoriale sostenuto dalla compagnia aerea


SELVAZZANO DENTRO - Con una certa curiosità ho aderito all’invito propostomi dalla compagnia aerea, di partecipare al Turkish Airlines World Golf Cup 2018, inviatomi per tramite dell’Ufficio Stampa italiano della stessa; bello, han fatto le cose molto bene, degne del Club che li...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/234: MOLINARI DECISIVO NELLA RYDER CUP

L'azzurro trascina l'Europa alla vittoria sugli Usa


PARIGI - La tanto attesa storica sfida che ogni due anni mette in competizione gli Stati Uniti d’America e il Vecchio Continente, l’unica competizione in cui l’Europa ha una propria “Nazionale”, gioca sotto un’unica bandiera. I previsti 270mila spettatori, hanno...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/233: FEDEX CUP, IL RITORNO ALLA VITTORIA DI WOODS

Tiger trionfa ad Atlanta, classifica finale a Justin Rose


TREVISO - Istituita nel 2007, la FedEx Cup è un insieme di quattro tornei settimanali del PGA Tour; è una corposa manifestazione di Golf, con il merito di aver introdotto, per prima, il sistema playoff nel golf professionistico. Le gare infatti, quattro, che sono anche la conclusione...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ora dovrà pagare 150 di multa

PENDOLARE DELL'IMMONDIZIA

Ecofurba di Ponzano beccata a gettare rifiuti a Treviso


TREVISO – (mz) L'hanno beccata con le mani nel sacco... della spazzatura altrui. Una 41enne è stata sorpresa, ieri mattina poco dopo le 11, mentre gettava due sacchetti in un cassonetto per il rifiuto secco, in strada Vicinale delle Corti, in comune di Treviso. Il fatto è che la signora risiede a Ponzano, dove vige la raccolta porta a porta e per risparmiare sulla tariffa era evidentemente venuta a scaricare la propria immondizia nel capoluogo. Pratica vietata da un'apposita ordinanza: per questo verrà multata di 150 euro. La donna, di fronte agli agenti, ha tentato di giustificarsi dicendo di essere passata di là per caso e di non essersi resa conto di trovarsi nel territorio trevigiano. Ma gli uomini della Volante, osservando il modo preciso in cui era parcheggiata la sua vettura, una Opel Corsa, hanno ritenuto non si trattasse di una coincidenza ed hanno avvertito i colleghi della Municipale per le sanzioni.