Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Folle gioco di un gruppo di ragazzi a Pieve di Soligo

MORTE SFIDATA SULLE STRISCE

Attendono le auto in transito seduti in centro strada


PIEVE DI SOLIGO – (gp) Folle gioco a Pieve di Soligo: sfidano la morte sedendosi sulle strisce pedonali e attendendo le auto in transito. Protagonisti di questo assurdo passatempo un gruppo di giovanissimi che hanno lanciato la moda lungo le strade del comune trevigiano per combattere la noia. L'ultimo episodio, tra i molti denunciati in questi mesi, risale a un paio di sere fa. Erano da poco passate le 22.30 quando la segnalazione è giunta ai carabinieri: teatro del gioco la provinciale dei Colli, proprio nel centro del paese di fronte alla pizzeria “Eldorado”. A descrivere i ragazzi alle forze dell'ordine è stato un cliente della pizzeria che ha udito frenate brusche e clacson, vedendo poi un gruppo di ragazzini darsela a gambe. Spiega che i giovani avevano un'età compresa tra i 10 e i 15 anni, tutti di carnagione scura, probabilmente extracomunitari. Gli inquirenti credono che sia la stessa banda che nei giorni scorsi avrebbe compiuto diversi atti vandalici lungo le vie del comune.