Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Conegliano, sequestrate 700 bottiglie, multa salata

BLITZ NEL BAR ABUSIVO

ComunitÓ del Camerun si riuniva in un garage


CONEGLIANO - Giovedì sera gli avventori presenti erano 28: solitamente sono anche molti di più. Si ritrovavano a bere e mangiare in una sorta di bar abusivo, un centro sociale improvvisato che era sorto nel garage seminterrato di uno stabile di via Manin a Conegliano. A ritrovarsi li era la comunità camerunense. Ora due africani di 39 e 44 anni pagheranno salatissima l'idea di creare questo locale improvvisato e dovranno quindi sborsare una multa di quasi 7mila euro. Sequestrate anche 768 bottiglie di alcolici, superalcolici e bibite varie oltre ad una sorta di "libro mastro" in cui venivano segnate ordinazioni, conti dei clienti e forniture. Dopo la segnalazione di numerosi residenti della zona, stanchi del chiasso e delle continue intemperanze degli stranieri, nella serata di ieri è scattato il blitz da parte della polizia locale e della polizia. Come detto erano ben 28 i presenti: sono tutti camerunensi eccezion fatta per un romeno. Tra questi ben otto sono risultati irregolari sul territorio. Evitare che in certe zone si concentrino troppi stranieri con la formazione di ghetti sulla falsariga di quella che fu via Anelli a Padova. Questo il nuovo obiettivo dichiarato con questo giro di vite della Questura che ha preso avvio da Conegliano.

Galleria fotograficaGalleria fotografica