Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Alberi caduti e allagamenti, è allarme in via Caprera

FRANA, INTERROTTA L'ALEMAGNA

Nubifragio su Vittorio veneto, quartieri sott'acqua


VITTORIO V.TO - Dalla canicola all'acqua, le frane, gli smottamenti, gli alberi caduti e gli allagamenti. Il maltempo ha colpito duro, durissimo sopratutto nel vittoriese dove poco dopo le 12 di è abbattuto un vero e proprio nubifragio con conseguenze devastanti. Una frana con un fronte di 2 km ha invaso la carreggiata della statale 51 di Alemagna, finita per due, tre metri sotto un cumulo di terra e roccia. In tutto lungo l'arteria sono tre le frane cadute a causa delle pesanti precipitazioni: una di queste è di decine di metri cubi. Attualmente l'arteria è chiusa al traffico che è stato deviato. Completamente allagato e disastrato il quartiere di via Caprera mentre anche nella zona dell'ospedale vecchio un'autorimessa interrata è finita completamente sott'acqua. Ma gli allagamenti, gli alberi caduti per il forte vento non si contano. In queste ore mobilitato l'interno comando dei vigili del fuoco di Treviso, la protezione civile ed i tecnici comunali. A Colle Umberto paura per un grosso albero caduto sulla linea telefonica e rimasto sospeso lungo via Pin Delle Portelle. Il punto della situazione da parte del sindaco, Gianantonio Da Re che si trovava a Caorle per il week end ed è immediatamente tornato in città. Dopo le ore 20, sostengono le forze dell'ordine, la situazione dovrebbe tornare parzialmente alla normalità.