Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

A Revine da venerdì attesi 1.500 militanti

RADUNO SKIN SOTTO SCORTA

Strade blindate per il rischio contro manifestazioni


TREVISO - (mz) Pronto il dispositivo di sicurezza per il raduno di estrema destra “Ritorno a Camelot”, in programma a Revine venerdì, sabato e domenica prossimi. Gli uomini delle forze dell'ordine vigileranno sul comportamento dei partecipanti alla kermesse, ma soprattutto garantiranno che non vi siano intromissioni o tentativi di contestazione violenta da parte di contro manifestanti di opposta sponda politica. Massima attenzione soprattutto sulle strade di accesso al campeggio teatro dell'evento. Circa un centinaio di uomini di Polizia di Stato, Carabinieri, polizie locali e altri corpi, distribuiti in vari turni nelle tre giornate, garantiranno il rispetto delle normative. Fiducioso sul buon andamento dell'evento, il prefetto di Treviso Aldo Adinolfi. Ai nostri microfoni, le sue considerazioni e quelle del questore di Treviso Carmine Damiano.