Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venti addetti trevigiani senza stipendio da mesi

PULIZIE, TRENITALIA NON PAGA

Interrogazione in Regione del leghista Federico Caner


VENEZIA – (gp) Non sono solo i treni, spesso e volentieri, a essere in ritardo, ma da qualche mese anche gli stipendi degli addetti alle pulizie di treni e deposito locomotive della stazione di Treviso. La questione riguarda circa una ventina di lavoratori delle aziende Compass Group e Nord Servizi costituite in associazione temporanea di servizi. “Questi dipendenti – spiega il capogruppo leghista in Consiglio regionale, il trevigiano Federico Caner – da tempo non ricevono puntualmente il loro stipendio, e questo, a quanto mi viene riferito, perché Trenitalia non rispetta i termini di pagamento previsti dal contratto con le due società per la corresponsione dei servizi resi nel settore pulizia in ambito ferroviario”.

“Questo ritardo – prosegue Caner – non è un problema da poco per 20 famiglie trevigiane specialmente in questo momento, dato che i lavoratori da settimane attendono lo stipendio utile a garantire un tenore di vita dignitoso. Per risolvere questa situazione ho presentato un’interrogazione alla Giunta regionale, chiedendo con risposta immediata di intervenire presso Trenitalia per far rispettare i termini di contratto con le due aziende di pulizie. Spero che per il futuro la stessa Trenitalia voglia impedire il ripetersi di situazioni del genere, ed auspico che nel contratto sottoscritto dalla Regione siano contenute anche delle clausole per il rispetto di questi diritti fondamentali dei nostri lavoratori”.

“Personalmente – conclude Caner – ho ricevuto segnalazioni da alcuni di loro, che mi hanno chiesto un intervento presso Trenitalia utile a risolvere questa situazione. E’ intollerabile che a rispondere dei ritardi di una azienda delle dimensioni di Trenitalia sia l’ultimo anello della catena, cioè i lavoratori che si adoperano per la pulizia dei vagoni e del deposito locomotive. Per questo mi auguro che l’assessore competente intervenga con prontezza, in questa occasione e in futuro, facendo rispettare il contratto in essere”.