Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Festa skin a Revine, oggi volantinaggio dell'Anpi

LIBERTĄ DI MANIFESTARE

Il Questore consentirą sit in di protesta e dissenso


TREVISO - “Consentiremo a tutti di manifestare il proprio dissenso”: sintetizza così il questore di Treviso, Carmine Damiano, la linea scelta dalle forze dell'ordine, riunite in Questura per tirare le somme sulle misure di sicurezza che saranno adottate in vista della manifestazione organizzata dal “Veneto Fronte skin” denominata “Ritorno a Camelot” che si terrà Revine Lago da venerdì a domenica. Consentita dunque una manifestazione dell'Anpi, un volantinaggio degli ex partigiani nella piazza principale di Revine, ma non si esclude che questa possa essere l'unica iniziativa che potrebbe svolgersi. Il pericolo di possibili infiltrazioni dei centri sociali è uno spettro che per ora non preoccupa la Questura che monitora attentamente internet ed i possibili “azioni di disturbo”. Nessuna particolare misura di sicurezza è stata presa nei confronti di uno degli ospiti più discussi della manifestazione, l'europarlamentare Mario Borghezio, recentemente al centro delle polemiche. La rassicurazione principale alla popolazione di Revine e la “non militarizzazione” dell'area interessata dall'evento. Attese nel piccolo comune trevigiano quasi 1500 simpatizzanti di estrema destra, molti dei quali dall'esterno, soprattutto dalla Germania.

Galleria fotograficaGalleria fotografica