Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Restituire le deleghe per protesta contro i tagli

SCIOPERO DELL'ANAGRAFE

Le reazioni dei sindaci della Marca all'invito dell'Anci


TREVISO - (mz) L'Anci, l'Associazione nazionale dei Comuni Italiani, rilancia la protesta contro i tagli agli enti locali imposti dalla manovra del governo. E lo fa invitando gli 8mila sindaci del Belpaese a restituire le proprie funzioni amministrative, a partire da quelle dell'anagrafe: giovedì 15 settembre, è la proposta dell'organizzazione, i primi cittadini si mobiliteranno per riconsegnare simbolicamente la delega.

Se la preoccupazione per le difficile fase vissuta dai municipi è sentita e diffusa anche nella Marca, tuttavia, molti amministratori locali trevigiani restano prudenti di fronte ad un possibile “sciopero dell'anagrafe”.

Vi proponiamo una carrellata di pareri raccolta tra i sindaci della provincia. Molto critico sull'iniziativa è Gianantonio Da Re, primo cittadino di Vittorio Veneto, nonché segretario provinciale della Lega Nord. Per Angela Colmellere, alla guida dell'amministrazione di Miane, il rischio è quello di creare, come unico risultato, un disservizio ai già tartassati cittadini. Anche nel fronte che non si riconosce nella maggioranza di governo, non mancano perplessità. Come quelle espresse da Silvano Piazza, sindaco di Silea. Floriana Casellato, a capo del Comune di Maserada, sottolinea alcune contraddizioni nelle scelte dei vertici Anci. Vigilio Pavan, ex sindaco di Paese e attuale presidente dell'Associazione dei Comuni della Marca, invece, rassicura: la protesta non comporterà disagi per gli utenti.