Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il militare era al supermercato con la famiglia

IN SERVIZIO PERMANENTE

Carabiniere, in riposo, insegue e fa arrestare ladro


SAN DONA' - Era andato a fare compere al supermercato con la famiglia, nel suo giorno di riposo, ma il senso del dovere l'ha spinto ad intervenire per bloccare un ladro. Un carabiniere della stazione di Roncade, fuori servizio, poco prima dell'una, si trovava con i familiari nel parcheggio del centro commerciale Piave a San Donà: all'improvviso il militare, R. G., ha sentito qualcuno urlare "Al ladro!" ed ha intravisto un uomo scappare di corsa con una borsa in mano. Non ci ha pensato due volte e si è messo ad inseguirlo: dopo alcune decine di metri è riuscito a raggiungere il fuggitivo e ad immobilizzarlo, fino all'arrivo dei colleghi del posto. Il ladruncolo è risultato essere Ignacio Pasqual Benet, venezuelano del 1972, domicialiato a Milano, pregiudicato e nullafacente. Pochi minuti prima, approffittando di una distrazione della proprietaria, aveva arraffato la borsa che una signora aveva posato sopra il tavolino, mentre pranzava con alcune amiche nel ristorante all'interno del centro commerciale. La borsetta, gettata durante la fuga, è stata poi riconsegnata alla donna. L'immigrato è stato processato per direttissima per furto con destrezza.