Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In cella anche il 27enne di Spresiano Alessandro Borsoi

ARMI E DROGA: TRE ARRESTI

Sequestrati 120 chili di marijuana e 120 mila euro


PADOVA – (gp) Armi, munizioni, giubbotti antiproiettile, 120 chili di marijuana e 1120 mila euro in contanti. Questo l'esito del sequestro eseguito dai carabinieri del comando di Padova che hanno anche stretto le manette ai polsi di tre persone con l'accusa di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di detenzione illecita di armi. Tra loro anche un trevigiano: si tratta di Alessandro Borsoi, 27enne di Spresiano (al centro nella foto). Con lui sono finiti in cella il 49enne di San Martino di Lupari (Padova) Claudio Ferrinato (a sinistra nella foto) e il 53enne di Vobarno (Brescia) Angelo Giori (a destra nella foto). I tre sono stati colti in flagrante mentre stavano caricando da un'Ape Piaggio, di proprietà di Giori, in un Fiat Scudo, di proprietà di Borsoi, 10 tubi in plastica. Dopo un rapido controllo si è scoperto che all'interno dei tubi erano nascosti tre pacchi di marijuana per un peso complessivo di 55 chili di stupefacente oltre a 1500 euro in contanti. Dal rinvenimento della droga e del denaro sono così scattate anche le perquisizioni domiciliari. Nell'abitazione di Giori a Brescia i militari hanno posto sotto sequestro altri 65 chili di marijuana oltre a circa dieci grammi di cocaina e hashish. L'intera operazione antidroga dei carabinieri ha portato anche al sequestro di quasi 120 mila euro in contanti, considerati i proventi dell'attività di spaccio, e di diverse armi: nell'abitazione di Angelo Giori infatti i militari hanno rinvenuto una pistola semiautomatica Beretta calibro 9, una pistola a tamburo Smith & Wesson 357 Magnum, una pistola a tamburo calibro 38, tutte con matricola abrasa, più 300 cartucce di vario calibro, diversi caricatori, fondine e anche dei giubbotti antiproiettile.