Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le manovre d'estate costeranno oltre 5.700 euro sulle famiglie

FAMIGLIE TARTASSATE

I dati per gli Anni 2011-2014 della Cgia di mestre


TREVISO - Sconfortanti le conseguenze che il piano finanziario avrà sulle tasche dei cittadini italiani. Un pareggio di bilancio che consiste per il 67% da nuove entrate, mentre i tagli alla spesa pubblica si attestano al 32,4%. Sommando gli effetti delle manovre di luglio e di Ferragosto, il costo medio a carico di  ciascuna famiglia italiana sarà di oltre 5.700.  I calcoli sono stati realizzati dalla CGIA di Mestre che ha addizionato le conseguenze economiche delle due manovre fiscali sui nuclei familiari italiani per gli anni che vanno dal 2011 al 2014. Si tratta di cifre imponenti: il risultato complessivo delle entrate fiscali previste per il quadriennio 2011-2014, sarà pari a 145,17 mld di euro. Un importo questo che, diviso per i 25 milioni di famiglie italiane, corrisponde al montante di 5.766 euro di cui ciascun nucleo famigliare dovrà farsi carico. Se per l’anno in corso l’aggravio per i bilanci familiari  sarà, tutto sommato, abbastanza modesto (quasi 113 euro), la situazione s’ incrinerà pesantemente nel 2013  con 2.155 euro e nel 2014 con 2.375 euro. “Peccato – conclude Bortolussi, segretario della Cgia Mestre – che il raggiungimento del pareggio di bilancio nel 2013 lo otterremo grazie ad un fortissimo aumento delle entrate che rischia di deprimere l’economia del Paese”.