Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

5 edizione di Tucogiò: il festival dei giochi inventati, rielaborati, riscoperti

MONASTIER PAESE DEI BALOCCHI

Si gioca tutta domenica 18 settembre


MONASTIER - Nel pomeriggio di sabato 17 settembre, si terrà a Monastier la seconda edizione dei Piccoli Mercanti in Fiera, un mercatino del baratto per ragazzi dai 6 ai 14 anni, dalle ore 13 alle 18.30, al quale sono attesi almeno 70 banchetti. Lo scambio riguarderà libri, cd, figurine, bambole, macchinette usate oppure oggetti costruiti dagli stessi ragazzi.

Mentre domenica 18 settembre, quasi per incanto, Monastier di Treviso si riempirà di tantissimi bambini e famiglie, per la quinta edizione del Tucogiò: il festival dei giochi inventati, rielaborati, riscoperti.

Nata grazie al coinvolgimento delle numerose associazioni di volontariato che operano in paese, la manifestazione è diventata negli anni un fiore all'occhiello della comunità di Monastier, che riesce ad attirare per l'occasione famiglie da tutto il Nord Italia, con il solo scopo di giocare, crescere, divertirsi. Nelle ultime due edizioni i partecipanti sono stati quasi 5mila; quest'anno si conta di replicare. Si gioca tutta la domenica, dalle ore 9 alle 18.

Cosa rende così speciale il Tucogiò?

25 le postazioni di gioco assolutamente originali ed artigianali, allestite dai circa 200 volontari di Monastier, che ogni anno inventano e costruiscono nuove attrazioni, in linea con l'ambientazione del Tucogiò. Il tema 2011, ad esempio, è “Mente Sana in Corpo Sano”, per cui la maggioranza dei giochi avrà come obiettivo l'allenamento e la conoscenza del proprio fisico e della propria mente, scoprendone potenzialità e limiti. Ci saranno poi alcune postazioni di gioco considerate evergreen per il nostro Tucogiò che sono il salto nel fieno, la via dei palloncini, i castelli di sabbia, i campanili e il disegno a mille mani Colora la Vita.

Al Tucogiò possono partecipare bambini ed adulti di tutte le età, pagando un piccola quota di iscrizione.

In caso di maltempo, la manifestazione sarà rinviata alla domenica successiva, 25 settembre.

Maggiori e più complete informazioni si possono trovare al sito internet www.tuttocolgioco.it

Venerdì sera 16 settembre nella struttura parrocchiale di Monastier alle ore 20.30 rappresentazione teatrale con i ragazzi che hanno frequentato i laboratori estivi del Tucogiò: i bambini delle elementari porteranno in scena Robin Hood; i ragazzi delle medie alcune improvvisazioni.