Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/262: LA PRIMA VOLTA DEL MASTERS IN ROSA

Sfida tra le migliori 72 dilettanti sul mitico Augusta National


AUGUSTA - Si tratta di un evento storico per il golf femminile: per la prima volta il Masters in rosa.A giocare all’Augusta National, il mitico percorso voluto da Bobby Jones, sono le migliori 72 dilettanti del mondo. Tra loro, quattro azzurre: Virginia Elena Carta, Caterina Don, Alessandra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

5 edizione di Tucogiò: il festival dei giochi inventati, rielaborati, riscoperti

MONASTIER PAESE DEI BALOCCHI

Si gioca tutta domenica 18 settembre


MONASTIER - Nel pomeriggio di sabato 17 settembre, si terrà a Monastier la seconda edizione dei Piccoli Mercanti in Fiera, un mercatino del baratto per ragazzi dai 6 ai 14 anni, dalle ore 13 alle 18.30, al quale sono attesi almeno 70 banchetti. Lo scambio riguarderà libri, cd, figurine, bambole, macchinette usate oppure oggetti costruiti dagli stessi ragazzi.

Mentre domenica 18 settembre, quasi per incanto, Monastier di Treviso si riempirà di tantissimi bambini e famiglie, per la quinta edizione del Tucogiò: il festival dei giochi inventati, rielaborati, riscoperti.

Nata grazie al coinvolgimento delle numerose associazioni di volontariato che operano in paese, la manifestazione è diventata negli anni un fiore all'occhiello della comunità di Monastier, che riesce ad attirare per l'occasione famiglie da tutto il Nord Italia, con il solo scopo di giocare, crescere, divertirsi. Nelle ultime due edizioni i partecipanti sono stati quasi 5mila; quest'anno si conta di replicare. Si gioca tutta la domenica, dalle ore 9 alle 18.

Cosa rende così speciale il Tucogiò?

25 le postazioni di gioco assolutamente originali ed artigianali, allestite dai circa 200 volontari di Monastier, che ogni anno inventano e costruiscono nuove attrazioni, in linea con l'ambientazione del Tucogiò. Il tema 2011, ad esempio, è “Mente Sana in Corpo Sano”, per cui la maggioranza dei giochi avrà come obiettivo l'allenamento e la conoscenza del proprio fisico e della propria mente, scoprendone potenzialità e limiti. Ci saranno poi alcune postazioni di gioco considerate evergreen per il nostro Tucogiò che sono il salto nel fieno, la via dei palloncini, i castelli di sabbia, i campanili e il disegno a mille mani Colora la Vita.

Al Tucogiò possono partecipare bambini ed adulti di tutte le età, pagando un piccola quota di iscrizione.

In caso di maltempo, la manifestazione sarà rinviata alla domenica successiva, 25 settembre.

Maggiori e più complete informazioni si possono trovare al sito internet www.tuttocolgioco.it

Venerdì sera 16 settembre nella struttura parrocchiale di Monastier alle ore 20.30 rappresentazione teatrale con i ragazzi che hanno frequentato i laboratori estivi del Tucogiò: i bambini delle elementari porteranno in scena Robin Hood; i ragazzi delle medie alcune improvvisazioni.