Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Arrestato un pregiudicato 45enne, Ottavio Silli

COLTIVAZIONE IN RIVA AL PIAVE

Moriago, 14 piante di marijuana da oltre 3 metri


MORIAGO - Quattordici piante di marijuana, tutte alte circa tre metri, coltivate a due passi dal greto del fiume Piave a Moriago della Battaglia: vedere la piantagione era quasi impossibile, nascosta com'era da una fitta boscaglia di rovi. Ad allestire la superserra a cielo aperto un 45enne, Ottavio Silli: l'uomo, pregiudicato e senza un lavoro, si arrangiava così. La sua coltivazione, notata da un passante e segnalata ai carabinieri, ha portato all'arresto dell'uomo che ora si trova ai domiciliari. I carabinieri hanno dovuto monitorare per ben dieci giorni le piante per attendere l'arrivo dell'agricoltore di marijuana che si è presentato al suo “orto privato” sabato pomeriggio. Avrebbe dovuto infatti fare una prima raccolta della sostanza visto che di li a poco sarebbe piovuto. Conegliano, ladri di gasolio arrestati. Sono stati sorpresi dai carabinieri mentre stavano svuotando i serbatoi di alcune auto posteggiate nel parcheggio di un residence di via Postumia centro, a Gorgo al Monticano. Con un trapano i ladri di gasolio avevano forato il fondo del serbatoio e così facendo sono riusciti a portare via circa 100 litri di carburante. A finire in manette, sorpresi alle 4 di questa notte dai militari della stazione di Oderzo, sono stati due romeni, un uomo 35enne ed una ragazza 25enne.



Galleria fotograficaGalleria fotografica