Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Protocollo di intesa tra Regione e provincia

POSTUMIA FUORI DAI CENTRI

Strada all'esterno degli abitati di Istrana e Paese


ISTRANA - La Strada Regionale n. 53 “Postumia” verrà portata all’esterno degli abitati di Istrana e di Paese, nel trevigiano, in modo da separare il traffico locale da quello di transito e da garantire migliori condizioni di sicurezza e vivibilità alle comunità interessate. E’ quanto prevede un protocollo d’intesa sottoscritto oggi dall’assessore alle politiche della mobilità del Veneto Renato Chisso, dal presidente della Provincia di Treviso Leonardo Muraro, dal sindaco di Istrana Lorenzo Fiorin, dal sindaco di Paese Francesco Pierobon, dal sindaco di Quinto Mauro Dal Zilio e dall’amministratore delegato di Veneto Strade Silvano Vernizzi. “Stamani abbiamo condiviso il tracciato della specifica Variante – ha sottolineato Chisso – individuato dallo studio di fattibilità redatto dall’amministrazione comunale di Paese in collaborazione con i Comuni di Istrana e di Quinto. Il costo previsto della futura opera è stato complessivamente quantificato in circa 33 milioni di euro”. Il tracciato si svilupperà nel primo tratto a nord della SR 53 e del centro urbano di Istrana, per poi deviare verso sud e sottopassare la linea ferroviaria Treviso – Vicenza in corrispondenza della località di Padernello. Nel tratto successivo, la nuova viabilità si svilupperà parallelamente alla linea ferroviaria a sud del centro urbano di Paese, fino a reinnestarsi nella SR 53 in Comune di Quinto. L’itinerario si sviluppa principalmente lungo il corridoio già individuato negli strumenti urbanistici dei Comuni di Istrana e Paese.