Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In serata i primi detriti entrano nell'atmosfera

E' PSICOSI SATELLITE

Decine di telefonate arrivate ai vigili del fuoco


TREVISO - Si chiama “Upper Atmosphere Research” il satellite che in queste ore sta tenendo in forte apprensione gli abitanti del Veneto. Cresce il rischio che i frammenti del dispositivo possano precipitare sul nostro suolo: da 0,6% a 1,5% di probabilità secondo la Protezione civile che sta seguendo l'andamento della situazione. Il territorio potenzialmente interessato, si legge in una nota diffusa, comprende le Province Autonome di Trento e Bolzano, tutte le province di Piemonte, Valle D'Aosta, Liguria, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia; Piacenza e Parma per l'Emilia Romagna. Intanto però la paura tra molti cittadini trevigiani sale: sarebbero decine infatti le telefonate giunte al centralino dei vigili del fuoco. Intanto tra le 21.25 e le 22 sarebbero previsto l'arrivo dei primi detriti in atmosfera. “Comunque – ha precisato l'assessore Daniele Stival – possiamo dare due consigli ai cittadini: il primo è, se possono, di rimanere in ambienti chiusi in questo lasso di tempo; il secondo è di tenersi a debita distanza qualora dovessero imbattersi, magari domani, in un oggetto non chiaramente identificabile a terra. In questo caso sarà prudente tenersi ad una distanza di almeno 20 metri ed informare subito i Vigili del Fuoco o la Protezione Civile, che interverranno per verificare la tossicità o meno dell’oggetto e lo recupereranno”. La sala operativa centrale della protezione civile, con sede a Marghera,, rimarrà attiva per tutto il tempo necessario.