Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dal 4 ottobre per una trentina di giorni

BRIGATA MARCHE, STOP ASSOLUTO

Divieto rafforzato sul viale per la posa delle condutture


TREVISO - Divieto assoluto di transito in viale Brigata Marche. La circolazione è già interdetta ai non frontisti per consentire i lavori di costruzione di una pista ciclopedonale lungo la strada. Dal 4 ottobre un tratto di circa 150 metri verrà completamente chiuso al traffico: misura necessaria per permettere di posare le grandi condutture per imbrigliare il fossato. Il blocco durerà per una trentina di giorni e riguarderà la porzione successiva all'incrocio di via Bibano: le gru opereranno prima dall'altezza di via Battistel e via Panigai per 50 metri verso Carbonera e poi dallo stesso punto per cento metri in direzione opposta verso villa delle Rose. Finora, ammettono in Comune, più di qualche automobilista non ha rispettato il divieto. In particolare per la seconda fase dei lavori, Ca' Sugana invita i residenti di via Battistel ad utilizzare via Panigai come viabilità alternativa. Fermo restando, assicura l'assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Basso, lo sforzo di concludere in anticipo l'intervento, così da ridurre al minimo il disagio.