Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Spray al peperoncino, arrestato un 48enne

RAPINA, SALVATO DAI CLIENTI

Assalto alla pizzeria K2 di Biadene di via Feltrina


MONTEBELLUNA - Ha atteso che il titolare della pizzeria “K2” di Biadene uscisse dal locale e lo ha aggredito scaricandogli addosso il contenuto di un'intera bomboletta di spray urticante. Attimi di paura quelli vissuti in via Feltrina centro la scorsa notte, poco dopo l'una, da un pizzaiolo 57enne, Michele Memola. Il bandito solitario, travisato da un cappellino ed una bandana neri ha cercato di sfilare il portafogli dell'uomo che peraltro conteneva pochi spiccioli. Non ha fatto in conti con la reazione del malcapitato e con due clienti che si erano attardati all'esterno della pizzeria. Subito è stato lanciato l'allarme ai carabinieri e poi insieme hanno fermato il bandito, ammanettato dai militari. Il rapinatore improvvisato è un 48enne di Montebelluna, Pierangelo Dal Zotto: a suo carico qualche precedente per furto e poco altro. Michele Memola, ancora sotto choc per l'accaduto, ha riportato lesioni guaribili con dieci giorni di prognosi a causa delle botte ricevute dal bandito mentre cercava di difendere i suoi averi dall'aggressione.

Galleria fotograficaGalleria fotografica