Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Inaugurato l'Urban center in piazza Borsa

PIÙ VERDE E ACCESSIBILE

La Treviso disegnata dal sondaggio 3Viso3 - Ascom


TREVISO - Più verde pubblico e luoghi d'incontro, una migliore mobilità con autobus più frequenti, più spazi per cultura e manifestazioni, percorsi per anziani o disabili. E' la Treviso immaginata dai trevigiani. Quella che risulta dal “sondaggio” avviato dall'associazione 3Viso3, un gruppo di giovani architetti e professionisti, che nei mesi scorsi hanno raccolto oltre duemila questionari su come i residenti vorrebbero la loro città. I risultati verranno presentati in un convegno, domenica 9 ottobre, dalle 10 in Camera di commercio. Ma soprattutto per tutta la città verrà distribuita una trentina di moduli, ognuno rappresentativo di una funzione: dai parchi gioco ai mercati coperti, da nuove forme di pavimentazione ai bagni pubblici, a strutture galleggianti sul Sile per ospitare eventi culturali. I cittadini saranno invitati a spiegare se condividono le proposte e il luogo in cui sono collocate. Un primo passo è l'Urban center, inaugurato in piazza Borsa: una sorta di padiglione dove la gente potrà lasciare le proprie opinioni e che l'amministrazione potrà utilizzare per presentare i suoi progetti urbanistici. In prima fila a sostenere l'iniziativa, è l'Ascom Confcommercio trevigiana. Da tempo i commercianti sono impegnati a favorire un rilancio del centro storico, ma lanciano un monito all'amministrazione: urgono decisioni per il futuro della città.

Ai nostri microfoni, abbiamo ascoltato Alberto Buso, presidente dell'associazione 3Viso3, Stefano Mazzoli, numero uno dell'Ascom Confcommercio di Treviso e Guido Pomini, leader della Confcommercio provinciale.


Galleria fotograficaGalleria fotografica