Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rugby. I leoni vincono 23-12, grande Burton 18 punti

CLAMOROSO COLPO A BELFAST!

Terza vittoria consecutiva di Treviso seconda all'estero


BELFAST - Grande impresa del Benetton che dopo Glasgow viola anche Belfast ottenendo la sua terza vittoria di fila in Celtic. Treviso passa al 7’ con Burton che al 19'  fallisce da facile posizione. Treviso mette in difficoltà gli irlandesi soprattutto in mischia, l’Ulster si innervosisce e Fitzpatrick becca il giallo, cosa che fa andare in crisi il pack di casa, tant’è vero che al 37’ arriva la meta tecnica per crollo reiterato della prima linea. Al 5’ della ripresa altra dimostrazione di efficienza degli avanti di Smith, un “carrettino” che provoca un penalty poi fallito da Burton. Ma al 12’ lo imita anche Humphries e dopo una girandola di cambi arriva un altro calcio di Burton. Il quale, un minuto dopo, intercetta un debole calcetto di D’Arcy e volando solitario in meta per 50 metri: 20-0 dopo un’ora abbondante di gioco e si crede che questa sia l‘ipoteca. Non è così: reagisce con la forza della disperazione l’Ulster, e trova poco dopo la prima soddisfazione, dopo continue percussioni sui 5 metri, con Pedri Wannemburg. E’ il momento più duro per i “leoni”, costretti ora a tamponare la crescente pressione degli Irish nei 22 ed è ancora Wannemburg, dopo touche vinta ad un metro, a trovare il tuffo vincente. 20-12 e mancano ancora quasi 20 minuti. Ma il grande cuore del Benetton lo porta (71’) nei pressi della linea avversaria, dove staziona per 7’, alla fine Pennè commina la punizione sotto i pali che Burton non può sbagliare.


ULSTER-BENETTON 12-23

ULSTER Payne (pt 15‘ D‘Arcy), Gilroy, Cave, Spence, Whitten (st 1‘ Jackson); Humphreys, Marshall; Henry, Mc Comish (st 28‘ Diack), Wannenburg; Tuhoy, Barker (st 14‘ Stevenson); Cronin (st 21‘ Macklin), Kyriacou (st 24‘ Brady), Fitzpatrick. A disp. Mc Call, Porter All. Mc Laughlin

BENETTON Nitoglia; Iannone, Galon (st 12‘ Sgarbi), Morisi (st 28‘ De Waal), Williams; Burton, Botes; Filippucci (st 12‘ Vosawai), Bernabò (st 25‘ Padrò), A. Pavanello; Cittadini, Ceccato (st 12‘ Vidal), Rizzo (st 25‘ Muccignat). A disp. Fazzari, Chillon All. Smith

ARBITRO: Pennè (Italia)

MARCATORI Pt 7’ p. Burton 37’ m. tecnica Benetton tr. Burton St 18’ p. Burton 19’ m. Burton tr. Burton 24’ m. Wannemburg tr. Humphreys, 28’ m. Wannemburg 38’ p. Burton



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
01/10/2011 - Benetton, altra impresa
23/09/2011 - Benetton rugby: finalmente!