Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La scultura, di Elena Ortica, si trova in Piazza Borsa

LA STATUA DI DEL MONACO

La città di Treviso omaggia il suo mitico tenore


Foto: radio Veneto Uno

TREVISO - La città di Treviso omaggia il grande tenore Mario del Monaco. E' stata inaugurata sabato mattina la statua bronzea alta due metri dedicata al mitico tenore trevigiano, scomparso, creata dall'artista Elena Ortica, figlia di un altro grande lirico di Marca, Mario Ortica. La statua è stata posta in Piazza Borsa, all'angolo con via Toniolo e Corso del Popolo e subito ha visto aggirarsi attorno una marea di cittadini e turisti incuriositi da quella che è la prima statua di un tenore ospitata in una città italiana. La statua che pesa quattro quintali è stata commissionata dal comune di Treviso, l'Istituto Lirico Mario Del Monaco presieduto da Odino Marcon, e grazie all'intervento economico del mecenate Diotisalvi Perin, del comitato imprenditori Veneti “Piave 2000”. La Statua di un Mario Del Monaco in versione "Otello", è rivolta con lo sguardo verso il Teatro Comunale intitolato proprio nei mesi scorsi al grande tenore trevigiano.

Le interviste alla scultrice Elena Ortica e al sindaco di Treviso Gianpaolo Gobbo.


Galleria fotograficaGalleria fotografica