Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Week end, 6 licenze di guida ritirate dai carabinieri

UBRIACO-RECORD, FUORI STRADA

Etilometro fa segnare 3,33 gr/l, brasiliano nei guai


TREVISO - La patente gli era stata sospesa tempo fa, pizzicato dall'alcooltest mentre era alla guida: ora per un 39enne pordenonese, residente a Maserada, la licenza di guida diventerà un vero e proprio miraggio. L'uomo è stato sorpreso mercoledì scorso, in mattinata, mentre procedeva a zig zag in sella alla sua bici lungo via Caccianiga. A segnalarlo ai carabinieri erano state due donne, da lui insultate perché avevano rifiutato di consegnargli una sigaretta. L'uomo, bloccato, ha fatto registrare un tasso alcolico di 2,30 gr/l: la patente sarà revocata forse definitivamente. In tutto sono sei le licenze di guida ritirate dai carabinieri durante il week end. Il record appartiene però ad un operaio brasiliano di 44 anni: lunedì sera l'uomo è uscito di strada percorrendo la strada Castellana a Treviso mentre era al volante del suo furgone Iveco daily. L'etilometro ha fatto registrare un tasso di 3,33 gr/l: un livello che sfiora il coma etilico. Al sudamericano ritirata ovviamente la patente; stessa sorte anche per un 31enne di Spresiano, fermato lungo la Noalese con un tasso di 1,1 gr/l. Nell'ambito dei controlli denunciato anche un pregiudicato 46enne di San Biagio: durante un controllo stradale ritrovato un finto distintivo di appartenenza all'arma dei carabinieri.