Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nei guai anche un ambulante ed un negozio cinese

"TAROCCHI", TRE DENUNCIATI

Treviso, senegalese vendeva abiti di griffe famose


TREVISO - Scarpe, jeans, berretti, cinture, tutte perfette copie delle più prestigiose griffe della moda vendute al dettaglio e su ordinazione da un senegalese 50enne: trovava i suoi possibili acquirenti nei bar del centro storico di Treviso, presentava il suo catalogo e portava la merce a domicilio. Scoperto dalla Guardia di Finanza di Treviso l'africano è stato denunciato. Sempre nell'ambito dei controlli anti-contraffazione le fiamme gialle di Castelfranco hanno denunciato anche un 40enne, venditore ambulante di orologi perfette copie di marchi prestigiosi come Rolex, Paterai, Omega. Erano prodotti del tutto simili agli originali: l'acquirente poteva acquistare ad esempio un Rolex “tarocco” per appena 50 euro. Questo doppio blitz ha portato al sequestro complessivo di circa 900 pezzi, tra capi d'abbigliamento ed orologi: la merce sarà ora distrutta. A finire nei guai anche un negoziante cinese di un noto centro commerciale di Treviso: sugli scaffali le fiamme gialle anno trovato vario materiale di cancelleria, giocattoli, gadget, portachiavi e braccialetti che violavano il codice del consumo. Il materiale messo in vendita e ora posto sotto sequestro, 9mila pezzi in tutto, non rispettava molti dei parametri previsti dalla normativa: mancava spesso il marchio Ce o l'etichettatura risultava non regolare.

Galleria fotograficaGalleria fotografica