Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Venti apparmenti in vicolo Ca' Zenobio, a Santa Bona

L'ATER METTE SU CASA

Affitti calmierati per chi è "ricco" per l'edilizia popolare


TREVISO - Dare una casa a chi non rientra nelle graduatorie dell'edilizia popolare, ma al tempo stesso non può permettersi di acquistare un'abitazione sul libero mercato. Con queste finalità l'Ater, la Regione e il Comune di Treviso hanno realizzato un complesso di venti appartamenti in vicolo Ca' Zenobio, nel quartiere di Santa Bona. La cerimonia ufficiale di inaugurazione è stata segnata anche da un piccolo giallo: l'assessore ai Lavori pubblici, Massimo Giorgetti, inserito tra gli oratori, è arrivato sul posto, ma ha immediatamente fatto dietrofront ed è ripartito in auto. Con i collaboratori si sarebbe giustificato adducendo un impegno improvviso, ma secondo molti presenti ad indispettire l'assessore, esponente del Pdl, sarebbe stata la massiccia presenza di troppi leghisti sul palco e tra gli invitati. Gli alloggi sono da 67 a 82 metri quadrati ciascuno. I residenti pagheranno da 300 a 400 euro d'affitto a seconda delle dimensioni. Circa 200 euro in meno del canone pagato finora, come conferma la signora Giuliana Borelli, pensionata, a cui è stato simbolicamente consegnato il primo appartamento. L'Ater continuerà in queste operazioni definite di social housing: nel complesso residenziale si stabiliranno anziani, giovani madri sole e famiglie monoreddito. Tutte residenti nel comune da almeno 25 anni. La casa, però, resta una delle principali emergenze in Veneto.

Ai nostri microfoni il presidente dell'Ater di Treviso, Francesco Pietrobon, il prosindaco Giancarlo Gentilini e il governatore del Veneto, Luca Zaia.


Galleria fotograficaGalleria fotografica