Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Organizza Unicredit, debutto nazionale a Treviso

BADANTI SALVAVITA

Corso sul primo soccorso in caso di arresto cardiaco


TREVISO – Si stima che nella Marca vivano e lavorino oltre 5mila badanti: si occupano di persone anziane, spesso malate e dunque tra i soggetti più a rischio di arresto cardiaco. Emergenze in cui è vitale intervenire con prontezza, in attesa dell'arrivo dell'ambulanza: e proprio da Treviso parte il primo corso per spiegare alle assistenti domestiche come effettuare un primo soccorso in caso di gravi ed improvvisi problemi al cuore . Ad organizzarlo Agenzia Tu, divisione di Unincredit dedicata agli immigrati, in collaborazione con Comocuore, associazione specializzata nella prevenzione delle malattie cardio-vascolari. A 25 bandanti, in prevalenza originarie dell'Est Europa, selezionate dalle Acli, sono state insegnate le tecniche base di rianimazione cardio-polmonare, dal massaggio cardiaco alla respirazione bocca a bocca. Ma sono state anche impartite nozioni sui soccorsi da allertare e su quali elementi riferire agli operatori del 118, questioni non scontate per donne straniere e a volte in difficoltà con l'italiano. Alle partecipanti è stato fornito un kit, con tanto di manichino gonfiabile su cui esercitarsi, ed un attestato di partecipazione. Dopo questa prima esperienza pilota trevigiana, Agenzia Tu sta già vagliando una seconda edizione in altre città.

Ai nostri microfoni, Cristina Proci, responsabile di Agenzia Tu Unicredit.