Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I fondi raccolti a favore dei lavori alla Casa dei gelsi

CARTA DI CREDITO ADVAR

Creato un conto corrente "ad hoc" con Banca Treviso


TREVISO – Una carta di credito personalizzata Advar: è la nuova iniziativa lanciata dalla nota associazione dedita all'assistenza dei malati terminali e da Banca Treviso. L'istituto ha creato un nuovo conto corrente, denominato “Ci Conto”: aprendolo, il risparmiatore si impegna a versare da uno a quattro euro al mese all'Advar. Ma la stessa banca rinuncerà al canone mensile di un euro, devolvendolo all'organizzazione di volontariato. Su queste somme, il titolare potrà poi ottenere le detrazioni fiscali. Si tratta di un vero e proprio conto corrente, con tutte le caratteristiche ed i servizi del genere, ed in più la possibilità di prelevare dagli sportelli bancomat di altre banche senza ulteriori addebiti. Non solo: ogni correntista potrà usufruire di una carta di credito “personalizzata” Advar. Anche in questo caso, una tessera di pagamento elettronica in tutto e per tutto, collegata al circuito Visa. I fondi così raccolti serviranno all'associazione per finanziare i lavori all'Hospice “Casa dei gelsi”: la struttura verrà ampliata da 12 a 18 stanze, ricavando anche un centro di ascolto e una sala polifunzionale. Per Banca Treviso un modo di rafforzare la propria integrazione nella comunità trevigiana, dopo il cambio ai vertici di inizio anno, quando l'istituto è passato sotto il controllo della Popolare di Marostica.

Ai nostri microfoni, come spiega Annna Mancini Rizzotti, presidentessa dell'Advar, e Adriano Tartaglia, direttore generale di Banca Treviso.