Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I fondi raccolti a favore dei lavori alla Casa dei gelsi

CARTA DI CREDITO ADVAR

Creato un conto corrente "ad hoc" con Banca Treviso


TREVISO – Una carta di credito personalizzata Advar: è la nuova iniziativa lanciata dalla nota associazione dedita all'assistenza dei malati terminali e da Banca Treviso. L'istituto ha creato un nuovo conto corrente, denominato “Ci Conto”: aprendolo, il risparmiatore si impegna a versare da uno a quattro euro al mese all'Advar. Ma la stessa banca rinuncerà al canone mensile di un euro, devolvendolo all'organizzazione di volontariato. Su queste somme, il titolare potrà poi ottenere le detrazioni fiscali. Si tratta di un vero e proprio conto corrente, con tutte le caratteristiche ed i servizi del genere, ed in più la possibilità di prelevare dagli sportelli bancomat di altre banche senza ulteriori addebiti. Non solo: ogni correntista potrà usufruire di una carta di credito “personalizzata” Advar. Anche in questo caso, una tessera di pagamento elettronica in tutto e per tutto, collegata al circuito Visa. I fondi così raccolti serviranno all'associazione per finanziare i lavori all'Hospice “Casa dei gelsi”: la struttura verrà ampliata da 12 a 18 stanze, ricavando anche un centro di ascolto e una sala polifunzionale. Per Banca Treviso un modo di rafforzare la propria integrazione nella comunità trevigiana, dopo il cambio ai vertici di inizio anno, quando l'istituto è passato sotto il controllo della Popolare di Marostica.

Ai nostri microfoni, come spiega Annna Mancini Rizzotti, presidentessa dell'Advar, e Adriano Tartaglia, direttore generale di Banca Treviso.