Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La pianta sarà piantata in P.zza Martiri di Belfiore

UN ALBERO DAI NOSTRI FIGLI

I residenti hanno fatto dono di una magnolia


TREVISO - Un'iniziativa che nasce a Santa Maria del Rovere, nella prima periferia di Treviso, da un gruppo di cittadini, che hanno saputo trasformare l'indignazione per il taglio di alcuni alberi da parte del Comune in un progetto attivo, che ha portato alla piantumazione di una elegante magnolia. Tutto nasce questa primavera a seguito di un forte temporale che aveva portato all'abbattimento di alcuni alberi attorno a Piazza Martiri di Belfiore, alcuni condòmini dei palazzi attorno alla piazza erano rimasti indignati dal gesto del Comune, necessario, tuttavia, dal momento che gli esemplari erano ormai instabili . Catalizzati da uno di loro, il signor Antonio Zanatta hanno deciso di raccogliere alcuni fondi e regalare al Comune un albero, anzi di farlo regalare dai propri figli a simbolo del loro interesse nel verde e nel loro territorio.

Alla piantumazione, che si svolgerà domani, sabato 22 ottobre alle 10 della mattina saranno presenti anche l'assessore ai lavori pubblici Giuseppe Basso e il vicesindaco Giancarlo Gentilini.