Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In vigore anche nell'Ulss 9 le regole disposte dalla Regione Veneto

IL NUOVO TICKET DA DICEMBRE

Chi è già esente non pagherà nessuna quota aggiuntiva


TREVISO - Sono entrate in vigore anche nell’azienda Ulss 9 Treviso le nuove regole disposte dalla Regione Veneto con delibera dello scorso 6 agosto 2011 per il pagamento di una quota aggiuntiva (5 o 10 euro) per ciascuna impegnativa. Va precisato che coloro che sono già esenti dal pagamento del ticket per reddito, patologia o invalidità non sono tenuti a pagare alcuna quota aggiuntiva. La quota aggiuntiva ridotta di 5 euro è prevista per gli assistiti, residenti nella Regione Veneto, che appartengano ad un nucleo familiare con reddito lordo complessivo, riferito all’anno precedente, inferiore a 29.000 euro. A partire dal 1 dicembre 2011 l’impegnativa dovrà obbligatoriamente riportare il codice di esenzione parziale (7RQ) per rendere valida la riduzione della quota aggiuntiva. Per ottenere la riduzione è necessario recarsi allo sportello del Distretto sanitario di appartenenza e compilare l’autocertificazione che consente il rilascio del Certificato di Esenzione Parziale della Quota fissa sulla ricetta rossa (CEPQ). Tale certificato avrà validità fino al 31 maggio dell'anno successivo e dovrà essere presentato al medico prescrittore al momento della compilazione dell’impegnativa per la trascrizione del codice. L’Azienda Ulss 9 si riserva di provvedere al recupero della quota aggiuntiva, se dovuta, nel caso non sia stata pagata al momento dell’esecuzione della prestazione. Fino al 30 novembre l'utente può ancora autocertificare senza necessità di esibire obbligatoriamente il certificato di esenzione (CEPQ). Per qualsiasi informazione ed eventuali chiarimenti si invita l’utenza a rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’Ulss 9 (0422.321212 a Treviso 0422.715361 a Oderzo; email segurptv@ulss.tv.it).