Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

250 gli abitanti iscritti al registro nazionale

TRAPIANTO DI MIDOLLO OSSEO, PAESE DA RECORD

Indice di compatibilità 4 volte superiore alla norma


PAESE - L'indice nazionale di compatibilità tra iscritti e selezionati per trapianto di midollo osseo è pari a 1,06%, quello di Paese, comune in provincia di Treviso con poco più di 20 mila abitanti, è quattro volte superiore: in circa vent'anni i cittadini che si sono iscritti al Registro Nazionale sono diventati 250 (nella provincia di Treviso sono circa 8 mila), e ben 10 di loro sono stati chiamati ad effettuare la donazione perché riconosciuti compatibili con un paziente italiano o straniero in attesa di trapianto. “Le ragioni di questo primato di compatibilità – ha spiegato Licinio Contu, genetista docente universitario dell'Università di Cagliari e presidente della Federazione Italiana Associazioni donatori cellule staminali – sono da ricercarsi attraverso adeguate indagini di genetica sulla popolazione. Altri motivi sono rintraccabili nel lavoro continuo e intenso del volontariato, che non si limita a iniziative di sensibilizzazione, ma affianca quotidianamente attività di segreteria, richiamo donatori e sostegno finanziario per personale e attrezzature del Centro Donatori dell’Azienda ULSS9 di Treviso (dove opera ADMOR – Associazione Midollo Osseo e Ricerca di Treviso, che fa parte della Federazione Italiana ADOCES)”.