Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'iniziativa della Fondazione Maria Rosa Bellotti e Giuseppe Stefani

ANGELI DELLA NOTTE CERCASI

Come diventare volontario ospedaliero notturno


TREVISO - Un corso di preparazione-formazione per volontari ospedalieri notturni (dai 18 ai 65 anni), altrimenti chiamati “Gli Angeli della notte”. E' questa l'iniziativa promossa dalla fondazione Onlus Maria Rosa Bellotti e Giuseppe Stefani: trovare e formare un gruppo di volontari disposti a intervenire in aiuto di malati ricoverati che non possono contare sull'appoggio di famiglia o amici e non posseggono mezzi per l'assistenza a pagamento. Si tratta di ammalati per i quali una parola di conforto, uno sguardo, un sorriso rappresentano una spinta per ritrovare la speranza e la forza di affrontare con maggior serenità le difficoltà che le attanagliano.

Ad anticipare il servizio di volontariato, saranno dei brevi corsi incentrati sulle pratiche basilari di come porsi col paziente e sulle nozioni, utili per l'assistenza, nel campo della geriatria, traumatologia, chirurgia generale, medicina generale, neurologia.

A presentarci questa iniziativa è il presidente della fondazione, Giuseppe Stefani.

 

Gli interessati possono contattare Giuseppe Stefani al n. di telefono 335 1802544 o all'indirizzo email fondazionebellotti.stefani@gmail.com

Per magggiori informazioni www.fondazionebellottistefani.it