Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Piero Casagrande è deceduto sabato mattina in un bosco a Revine Lago

MUORE TRAVOLTO DA UN ALBERO, INDAGATO IL FRATELLO

Per la Procura è un atto dovuto: non emergono infatti responsabilità


TREVISO – (gp) Iscritto nel registro degli indagati con l'ipotesi di reato di omicidio colposo. Stiamo parlando del fratello di Piero Casagrande, il 48enne di Revine Lago morto schiacciato dall'albero che stava tagliando. Si tratta di un atto dovuto proprio a tutela del fratello della vittima: non essendo ancora chiara la dinamica la Procura ha intenzione di indagare per fugare ogni dubbio sull'assenza di responsabilità da parte di Giovanni Casagrande. Si tratta difatti di una tragica fatalità, ma in questi casi gli inquirenti sono chiamati a non lasciare nulla al caso. I fatti risalgono allo scrso sabato. L'uomo era andato a fare legna, in previsione dell'imminente inverno, insieme al fratello e alla moglie, in un appezzamento di bosco di proprietà della famiglia, in località "Cave" a Revine Lago. Poco dopo le 7, il fratello ha segato il tronco di un albero, ma i due hanno calcolato male traiettoria e distanze e la pianta, nella caduta, ha investito il più giovane dei Casagrande, colpendolo alla testa e schiacciandolo. Vani gli sforzi degli altri due presenti, per tagliare a pezzi l'albero e cercare di liberare il malcapitato. L'allarme era scattato subito ma ogni tentativo di rianimare l'uomo messo in atto da medici e infermieri del Suem 118 è risultato inutile. Intanto è già stata organizzato il rosario per domani sera alle 20 presso la chiesa di San Pio X a Conegliano, stesso luogo in cui si svolgeranno i funerali del malcapitato mercoledì.