Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Si indaga sul passato dell'uomo, violenze durante i ritiri precampionato

MASSAGGIATORE-ORCO, UNA DECINA I BABY CALCIATORI ABUSATI

Ai domiciliari 80enne: in casa dvd porno e altro materiale


CASTELFRANCO - Una decina i giovanissimi calciatori, tra i 14 ed i 15 anni e di due società giovanili della castellana, abusati sessualmente da un massaggiatore 80enne. L'uomo, residente nella zona di Castelfranco, è agli arresti domiciliari da inizio ottobre su ordine del pm della Procura di Belluno, Roberta Gallego. Gli abusi si sarebbero infatti verificati nel corso di alcuni ritiri precampionato in una località turistica bellunese dove l'anziano aveva una casa ed in cui invitava i ragazzini. In questa residenza e nella casa castellana dell'anziano gli investigatori hanno trovato vario materiale come dvd porno ed altri oggetti. A dare avvio all'indagine è stata la denuncia dei genitori di un giovane calciatore che avevano notato gli strani comportamenti del ragazzino che messo alle strette ha raccontato le violenze subite. Entrambe le società calcistiche a cui appartenevano i giovanissimi non avrebbero nessuna responsabilità secondo gli investigatori ma l'indagine ora proseguirà: il sospetto è che l'uomo possa aver abusato anche di altri ragazzini in passato.