Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Si indaga sul passato dell'uomo, violenze durante i ritiri precampionato

MASSAGGIATORE-ORCO, UNA DECINA I BABY CALCIATORI ABUSATI

Ai domiciliari 80enne: in casa dvd porno e altro materiale


CASTELFRANCO - Una decina i giovanissimi calciatori, tra i 14 ed i 15 anni e di due società giovanili della castellana, abusati sessualmente da un massaggiatore 80enne. L'uomo, residente nella zona di Castelfranco, è agli arresti domiciliari da inizio ottobre su ordine del pm della Procura di Belluno, Roberta Gallego. Gli abusi si sarebbero infatti verificati nel corso di alcuni ritiri precampionato in una località turistica bellunese dove l'anziano aveva una casa ed in cui invitava i ragazzini. In questa residenza e nella casa castellana dell'anziano gli investigatori hanno trovato vario materiale come dvd porno ed altri oggetti. A dare avvio all'indagine è stata la denuncia dei genitori di un giovane calciatore che avevano notato gli strani comportamenti del ragazzino che messo alle strette ha raccontato le violenze subite. Entrambe le società calcistiche a cui appartenevano i giovanissimi non avrebbero nessuna responsabilità secondo gli investigatori ma l'indagine ora proseguirà: il sospetto è che l'uomo possa aver abusato anche di altri ragazzini in passato.