Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Azione dalle associazioni "WWF Alta Marca" e "Martin Pescatore"

UN ESPOSTO PER ELIMINARE I VIGNETI A RIDOSSO DELLE SCUOLE

A rischio la salute dei bambini delle elementari di Vidor e Bigolino


TREVISO – (gp) Un esposto in Procura per togliere i vigneti che sorgono a ridosso delle scuole. Questo lo scopo dell'esposto presentato in Procura, e consegnato al procuratore Antonio Fojadelli, da Luciano De Biasi, presidente del “WWF Alta Marca”, Luciano Bortolomiol, presidente dell'associazione “Martin Pescatore”, e Gianluigi Salvador, referente del WWF del Veneto. Forti di 1377 firme, i tre promotori dell'iniziativa chiedono alle autorità di eliminare i vigneti a ridosso delle scuole elementari di Vidor, di Bigolino e dell'asilo nido di Refrontolo. Alla base dell'esposto, accompagnato da analisi di medici e oncologi che attesterebbero le possibili conseguenze per la salute provocate dalla vicinanza alle vigne trattate con funghicidi, insetticidi e diserbanti, la volontà di evitare che gli oltre 400 bambini di quelle scuole possano in futuro avere danni irreversibili per la loro crescita. Oltre ai risultati degli esperti, a testimoniare la pericolosità dei trattamenti sulle colline del Prosecco ci sarebbe un volantino firmato dalla Provincia di Treviso e dal Comune di Vidor che vieta l'ingresso nei vigneti per 5 mesi all'anno, da aprile ad agosto, proprio nel periodo in cui le viti vengono trattate con i prodotti pericolosi per la salute. Nell'esposto si chiede anche che i bambini vengano sottoposti, così come già accade in Toscana, in Trentino e in Friuli Venezia Giulia, a un test delle urine per capire se le sostanze nocive siano già presenti nell'organismo dei piccoli. Ai nostri microfoni presenta le ragioni dell'esposto il presidente dell'associazione “Martin Pescatore” Luciano Bortolomiol.