Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Solleciti ai ritardatari. Bassa percentuale di restituazione tra gli immigrati

CENSIMENTO, MANCANO 17MILA QUESTIONARI

A tre giorni dalla scadenza, consegnati 21mila moduli su 38mila.


TREVISO - Su 38mila copie del Censimento Istat 2011 distribuite a Treviso, finora ne sono state restituite compilate poco più di 21mila. La scadenza ufficiale per la consegna è fissata al 20 novembre: negli ultimi giorni il flusso di restituzioni ha subito una netta accelerazione e per quella data, in Comune, contano di raggiungere quota 24-25mila questionari. All'appello, dunque, mancherebbero ancora circa 13mila moduli. L'Ufficio comunale Censimento invierà una lettera di sollecito a tutte le famiglie “ritardatarie”: i centri di raccolta allestiti da Ca' Sugana e gli uffici postali continueranno a ricevere la documentazione almeno per un altro mese. Dal 28 novembre, poi, scenderanno in campo anche i 40 rilevatori, per andare a recuperare direttamente a casa degli interessati i formulari mancanti. Dei questionari finora rientrati alla base, oltre 7.200 sono stati compilati via internet, mentre altri 6.760 sono stati riportati alle agenzie postali e 6.734 agli uffici comunali. Bassa la percentuale di restituzioni tra gli stranieri: il Comune ha avviato una campagna di informazione sul tema e aprirà due sportelli dedicati per l'assistenza nel rispondere alle domande. Anche l'Anolf, organizzazione della Cisl attiva nel campo dell'immigrazione, invita gli stranieri a non sottovalutare il Censimento, ricordando che la mancata compilazione può comportare multe e persino la cancellazione dall'anagrafe.