Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Banditi in azione, bottino di oltre 6mila euro in monetine

COLLOQUIO DI LAVORO CON RAPINA ALLA "MARCA GIOCHI" DI PADERNELLO

In quattro, armati e travisati aggrediscono il titolare ed un giovane


PAESE - (nc) I malviventi sono entrati in azione mentre il titolare della “Marca giochi” di via Trentino a Padernello stava facendo un colloquio di lavoro con un ragazzo ed era al telefono. Questo uno dei retroscena della rapina messa a segno martedì sera presso la sede della ditta specializzata del noleggio di slot machine e videopoker. Il blitz dei banditi è scattato poco dopo le 19. Tre malviventi, armati di pistola e travisati da passamontagna hanno fatto irruzione nell'ufficio mentre un quarto era all'esterno e faceva da palo. Il titolare, il 39enne Maurizio Cavallin, era al telefono con un cliente: il trambusto, la chiamata che si interrompe bruscamente, insospettisce l'interlocutore dell'uomo che avverte i carabinieri. I militari arrivano immediatamente sul posto ma la banda si è già dileguata. In quella manciata di minuti dalla fine della telefonata e l'arrivo delle forze dell'ordine il commando ordina al titolare e al ragazzo che si trovava con lui di stendersi a terra; verranno poi privati del cellulare e rinchiusi in uno sgabuzzino. Alcuni dei testimoni avrebbero notato una Alfa Romeo allontanarsi a tutta velocità dalla zona industriale. Il bottino, alcuni sacchi di monete, ammonterebbe a circa 6mila euro. “Un colpo studiato” dicono i carabinieri che indagano sul colpo: probabilmente i movimenti del 39enne erano già seguiti da tempo.