Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Identificati i responsabili: Endy Cavazza e Angela Tonini

RUBANO QUATTRO TELEVISORI DISTRAENDO LA COMMESSA, COPPIA NEI GUAI

Il furto al "Mediaworld" di Bassano lo scorso agosto


TREVISO - (nc) Erano riusciti, con una tecnica davvero particolare, a trafugare dal negozio Mediaworld del centro commerciale “Il Grifone” di Bassano del Grappa, ben quattro televisori lcd del valore complessivo di oltre 7mila euro. L'episodio risale allo scorso mese di agosto. Una donna, con il carrello carico di televisori, si avvicina all'uscita senza acquisti. Quando viene avvicinata dall'addetta del negozio questa viene distratta da un complice che finge di chiedere informazioni, la fa allontanare dalla cassa e così la ladra riesce a defilarsi, senza colpo ferire. Solo quando la commessa torna alla cassa scopre di essere stata gabbata. A distanza di tre mesi e grazie al lavoro della polizia scientifica di Padova la coppia di ladri è stata identificata. L'ideatore del furto è il 32enne Endy Cavazza, nel frattempo già finito in cella per un ordine di carcerazione. La complice e compagna dell'uomo, la 28enne Angela Tonini, ha ora a suo carico l'obbligo quotidiano di presentazione alla polizia giudiziaria.